Portale Trasparenza Comune di San Vincenzo - AGEVOLAZIONI PER LE UTENZE IDRICHE DEBOLI

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

AGEVOLAZIONI PER LE UTENZE IDRICHE DEBOLI
Responsabile di procedimento: Pietrelli Martina
Responsabile di provvedimento: Guazzelli Roberto
Descrizione

L’agevolazione economica per le spese idriche sotto forma di rimborso tariffario alle cosiddette utenze deboli è un contributo istituto dall’Autorità idrica regionale e destinato alle famiglie residenti nei comuni dell’Autorità idrica di riferimento che versano in condizioni socio economiche disagiate.

Hanno diritto a richiedere l’agevolazione i titolari di fornitura idrica domestica residente o, nel caso di utenze condominiali, i residenti singoli che fanno parte di quella utenza.

Il requisito essenziale per rientrare nell’utenza debole è avere un indice ISEE inferiore a una soglia definita ogni anno dal Comune di residenza e resa nota con la pubblicazione del bando per la concessione dell’agevolazione. Il Comune può utilizzare anche criteri aggiuntivi come ad esempio: essere anziani ultrasessantacinquenni, giovani coppie, famiglie economicamente disagiate e/o con presenza di disabili.

Entro il 30 aprile di ogni anno l’Autorità idrica regionale provvede ad assegnare i fondi disponibili per l’agevolazione a ciascun Comune. In base a questa ripartizione il Comune pubblica il bando per la concessione delle agevolazioni. L’elenco degli aventi diritto deve essere approvato e comunicato all’autorità idrica toscana entro il 31 luglio di ogni anno.

Di norma la misura minima dell’agevolazione concessa è 1/3 della spesa che l’utente ha sostenuto nell’anno di riferimento. Il rimborso è a cura del gestore del servizio idrico e avviene direttamente in bolletta o, per le utenze condominiale, con assegno o bonifico diretto al singolo beneficiario.

Chi contattare
Personale da contattare: Pietrelli Martina, Fontanelli Daniela
Altre strutture che si occupano del procedimento
Termine di conclusione
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
90 gg
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: Non Previsto
Contenuto inserito il 07-04-2016 aggiornato al 07-04-2016

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Beatrice Alliata, 4 - 57027 San Vincenzo (LI)
PEC comunesanvincenzo@postacert.toscana.it
Centralino 0565 707111
P. IVA 00235500493
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it