Portale Trasparenza Comune di San Vincenzo - Sostituzione delle convenzioni ex art. 35 Legge n. 865/1971 con quelle di cui al DPR 380/200

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Sostituzione delle convenzioni ex art. 35 Legge n. 865/1971 con quelle di cui al DPR 380/200

Responsabile di procedimento: Bettini Daniele
Responsabile di provvedimento: D'Agostino Lucio

Descrizione

I proprietari di alloggi realizzati in aree comprese nel peep, gia concesse in diritto di proprietà, possono richiedere la sostituzione delle convenzioni stipulate ai sensi dell’art. 35 della L. 865/171 con quelle di cui al DPR 380/2001 per la durata di anni venti meno il tempo trascorso dalla stipula della prima convenzione, rendendo di fatto gli alloggi svincolati da qualsiasi limitazione.

Nel caso non fossero trascorsi i venti anni dalla costituzione del diritto di proprietà, fermo restando la possibilità di sostituire le convenzioni, potranno comunque essere rimossi il prezzo di cessione e del canone di locazione.

Lo stesso possono fare i proprietari di alloggi in regime di edilizia convenzionata, con convenzioni urbanistiche stipulate ai sensi della L. 10/1977. 

MODALITA’ DI CONCLUSIONE

Determina del Dirigente per la definizione dell’indennità

Sottoscrizione della convenzione presso un notaio o il segretario generale del comune.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE E CONSULTAZIONE

Domanda su apposita modulistica predisposta dal Comune da trasmettere tramite posta ordinaria o posta certificata.

Per la consultazione dello stato della pratica può essere contattato il responsabile del procedimento

Chi contattare

Personale da contattare: Bettini Daniele

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
60 (sessanta) giorni dalla data di ricevimento della richiesta di trasformazione

Costi per l'utenza

La trasformazione prevede il pagamento di una indennità determinata sulla base del valore venale delle aree, con una riduzione del cinquanta percento, meno i costi sostenuti per la costituzione del diritto di superficie rivalutati.

L’indennità dovrà essere versata dopo la comunicazione dell’importo da parte del Comune, prima della sottoscrizione della nuova convenzione, presso la Tesoreria Comunale.

Sono a carico del richiedente anche le spese relative alla stipula dell’atto di trasferimento delle aree.

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Non Previsti
Contenuto inserito il 01-12-2015 aggiornato al 01-12-2015
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Beatrice Alliata, 4 - 57027 San Vincenzo (LI)
PEC comunesanvincenzo@postacert.toscana.it
Centralino 0565 707111
P. IVA 00235500493
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it